Privacy Policy

NUOTOANDREAMARIA.com in qualità di “Titolare” del trattamento, è tenuta a fornire alcune i nformazioni riguardanti l ‘utilizzo dei dati personali .

Fonte dei Dati personali
I dati personali indicati vengono trattati nel rispetto della legge 196/’03 e degli obblighi di riservatezza cui si è sempre ispirata la nostra attività.
Può accadere che il NUOTOANDREAMARIA.com nella veste del suo Titolare o dei suoi incaricati venga in possesso di dati che la legge definisce come:
1. “dati personali”*;
2. “dati identificativi”*;
3. “dati sensibili”*;
4. “dati giudiziari”*.
Per il loro trattamento la legge richiede una specifica manifestazione di consenso che troverà in calce alla presente
informativa.

Finalità del tratta mento cui sono destinati i dati
Il trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità
dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati
personali.
Il trattamento dei dati personali è disciplinato assicurando un elevato livello di tutela dei diritti e delle libertà nel
rispetto dei principi di semplificazione, armonizzazione ed efficacia delle modalità previste per il loro esercizio da parte
degli interessati, nonché per l’adempimento degli obblighi da parte dei titolari del trattamento.
I dati personali sono trattati secondo le finalità strettamente connesse all’attività propria del Titolare (Raccolta e
distribuzione derrate alimentari, assistenza agli enti e ai bisognosi,…).

Modalità di trattamento dei dati
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e
telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la
riservatezza dei dati stessi.

Durata di conservazione dei dati trattati
Il Titolare conserverà i dati personal i trattati per un periodo massimo di anni dieci.

Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati.
Il Titolare può effettuare la comunicazione dei dati a Pubbliche Amministrazioni, enti pubblici e privati, per scopi
inerenti la sua attività.

Diritti di cui all’art. 7
Informiamo, infine, che l ‘art. 13 della legge conferisce agli interessati l’esercizio di specifici diritti in particolare gli
interessati possono ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o non di propri dati personali e che tali dati
vengano messi a disposizione in forma intellegibile. Gli interessati possono altresì chiedere di conoscere l’origine dei
dati nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma
anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché l ‘aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso.

Definizioni

“trattamento”, qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l’ausilio di strumenti
elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l ‘organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distribuzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati;

“dato personale”, qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero di identificazione personale;

“dati identificativi”, i dati personali che permettano l’identificazione diretta dell’interessato;

“dati sensibili”, i dati personali idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l ‘adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rilevare lo stato di salute e la vita sessuale;

“dati giudiziari”, i dati personali idonei a rilevare provvedimenti di cui all’articolo 3, comma 1, lettere da a) a o) e da r) a u), del D.P.R. 14 novembre 2002, n. 313, in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti, o la qualità di imputato o indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale;

“titolare”, la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od
organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni in ordine alle finalità, alle modalità del
trattamento di dati personali e agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza;

“responsabile”, la persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal titolare al trattamento di dati personali;

“incaricati”, le persone fisiche autorizzate a compiere operazioni di trattamento dal titolare o dal responsabile;

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Per maggiori dettagli  puoi consultare la privacy policy qui e consultare la cookie policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Chiudi